Come imballare e spedire un materasso se non lo hai mai fatto

Se hai deciso di aprire questo articolo significa che non hai ancora le idee molto chiare su come spedire il tuo materasso, giusto?

Di fatto, pensare di spedirlo senza seguire la procedura corretta rischierebbe di danneggiarlo permanentemente, rendendolo addirittura inutilizzabile.

Per intenderci, potrebbe graffiarsi, inzupparsi per colpa delle intemperie o ammuffirsi.

Insomma, un bel pasticcio, non trovi?

Per questo motivo abbiamo raccolto le informazioni basilari per aiutarti a imballare e spedire un materasso anche se non lo hai mai fatto.

Spedire un materasso: ecco come farlo in tre semplici step

#1 Ottenere preventivi e raccogliere informazioni

Alcuni siti potrebbero suggerirti che il primo passo da compiere è inscatolare il materasso. Beh, sarebbe logico, giusto?

Sbagliato.

Se vogliamo essere precisi, la prima cosa da fare è richiedere dei preventivi alle aziende di spedizione.

Dopo tutto, probabilmente vorrai continuare a dormirci sopra – a meno che non ne abbia già uno nuovo – fino a quando non avrai organizzato tutti i dettagli della spedizione.

Ottenendo prima un preventivo, potrai assicurarti che sia adatto al tuo budget e stabilire se effettivamente puoi procedere con le operazioni di spedizione.

Fortunatamente, oggi è possibile ottenere preventivi sia online che per telefono con la maggior parte delle società.

Per ottenere il preventivo più accurato possibile, utilizza questa lista di controllo per assicurarti di avere a portata di mano tutte le informazioni pertinenti:

  • indirizzo di ritiro;
  • indirizzo di destinazione;
  • la lunghezza, la larghezza e l'altezza del materasso (arrotondando per eccesso, dato che la scatola si aggiunge a queste dimensioni);
  • il peso del materasso;
  • la data di ritiro o di consegna del materasso.

Il modo migliore per ottenere le dimensioni del materasso è misurarlo utilizzando un metro a nastro o, in alternativa, puoi approssimare una stima della lunghezza e della larghezza in base alle misure standard dei materassi.

Ecco una tabella riassuntiva di ogni tipologia.

DimensioneLarghezza e Lunghezza
Baby 60 cm X 120 cm
Materasso singolo (standard) 80 cm X 190 cm
Singolo (extra) 90 cm X 200 cm
Piazza e mezza 120 cm X 190 cm
Matrimoniale stretto o Francese 140 cm x 190/200 cm
Letto matrimoniale (standard) 160 cm x 190 cm
Matrimoniale King Size 180 cm x 200 cm

Per il peso, invece, bisogna prestare più attenzione.

Tieni presente che varia notevolmente in base allo spessore, alla costruzione interna e ai materiali.

In generale, i materassi interamente in schiuma sono i più leggeri, mentre i materassi 100% in lattice e gli ibridi pesano di più.

Se conosci la marca e il modello del tuo letto, puoi decidere di contattare il produttore o consultare il suo sito web per vedere se è indicato un peso specifico.

Se hai intenzione di spedire la struttura del letto, assicurati di tenere conto anche delle dimensioni e del peso aggiuntivi.

Per concludere, al momento della richiesta del preventivo, informati sui fattori che possono influire sul prezzo. Se hai una data di consegna flessibile o hai intenzione di portare il materasso in un punto di consegna, il prezzo potrebbe abbassarsi.

L'ultima cosa da confermare quando si ottiene un preventivo è se lo spedizioniere ha dei requisiti specifici per inscatolare il materasso e prepararlo per la spedizione.

Ad ogni modo adesso vediamo come imballarlo al meglio.

#2 Imballare e inscatolare il materasso

Una volta pronti a preparare il materasso per la spedizione, la prima cosa da fare è smontare completamente il letto. Se devi spedire anche la struttura, smontala e riponi tutte le piccole parti insieme.

Prima di mettere il materasso in una scatola però, è necessario proteggerlo.

Sì, ma come?

È possibile farlo con un involucro per materassi, noto anche come coprimaterassi protettivi, come questo qui. In alternativa, puoi decidere di utilizzare anche una pellicola termoretraibile o del pluriball, assicurandoti di avvolgere tutta la superficie, angoli compresi.

Il passo successivo è mettere il materasso in una scatola di cartone.

Se rimane dello spazio vuoto intorno al materasso, puoi decidere di riempirlo di schiuma da imballaggio. Una volta che il materasso è ben saldo nella scatola, chiudila con il nastro adesivo, assicurandoti di fissare tutti i lembi e gli angoli.

Bene, fatto questo è il momento di spedirlo.

#3 Coordinare la consegna

Se il materasso viene portato in un luogo di consegna, sposta con cura la scatola da casa tua e dal veicolo che userai per il trasporto.

Se è lo spedizioniere a ritirare il materasso, assicurati di essere in casa all'ora prevista.

Prima del suo arrivo, cerca di lasciare dello spazio libero in modo che possa rimuovere il letto da casa tua senza danneggiare altri mobili.

Per concludere, è importante ottenere una conferma che dimostri che il possesso del materasso è stato trasferito alla ditta di consegna.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto come imballare e spedire un materasso nel modo corretto.

Se dunque hai bisogno del materiale necessario per una spedizione sicura, puoi visitare il nostro sito. Qui troverai un'ampia gamma di scelta di prodotti.

Infatti, la nostra azienda vanta un'esperienza pluriennale nel settore, fino a essere diventata un vero e proprio punto di riferimento per le aziende.

Per maggiori informazioni non esitare a contattarci, saremo lieti di aiutarti a soddisfare le tue esigenze.

A presto!

Prodotto aggiunto al confronto.

IMBALLAGGI 2000 | COOKIES

Il sito utilizza cookie analitici e di profilazione di prima parte e di terze parti per offrirti un servizio in linea con le preferenze da te manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se prosegui nella navigazione selezionando un elemento del Sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri.