Come risparmiare sui costi di spedizione

La spedizione è un elemento chiave per qualsiasi e-commerce. L’incidenza delle spese di spedizione sul profitto può fare veramente la differenza in termini di redditività e sul successo di un’azienda.

Secondo uno studio del Baymard Institute, specializzato in ricerche sugli e-commerce, il 48% degli utenti online abbandona il carrello a causa dei costi aggiuntivi troppo alti, tra cui proprio le spese di spedizione (vedi grafico sotto).

Per questo risparmiare sui costi di spedizione senza inficiare la qualità del servizio dev’essere un obiettivo su cui focalizzarsi per offrire ai clienti i minori costi aggiuntivi possibili.

Una soluzione che spesso viene messa in atto è quella di offrire la spedizione gratuita per eliminare qualsiasi dubbio in fase di acquisto. Se si intende rimanere competitivi sul prezzo però sarà l’azienda stessa a sostenere questo costo. Ecco perché risulta fondamentale ridurre il più possibile questo valore.

Come risparmiare sui costi di spedizione?

La scelta dell’imballaggio rappresenta una decisione che può fare la differenza:

Riduci il packaging

Stiamo parlando di peso e dimensione. Più grande e pesante è il tuo pacco, più saranno alti i costi di spedizione. Diminuisci il peso del tuo imballaggio e adattalo all’oggetto che devi spedire.

Sai perché tante aziende usano le chips di polistirolo per riempire gli spazi vuoti nelle scatole? Perché sono estremamente leggere. Lo stesso vale per i cuscini d'aria e la carta.

Per quanto riguarda quest’ultima, si adatta bene agli spazi vuoti nei pacchi, è super leggera e costa davvero poco. L'ideale è che sia abbastanza resistente da mantenere la forma, ma anche abbastanza leggera da non incidere sul peso complessivo.

Cercare di ridurre il più possibile il peso del pacco risulta sicuramente un’ottima scelta, ma è altrettanto importante non cercare di risparmiare troppo utilizzando scatole fragili e compromettendo la sicurezza delle spedizioni. Questo potrebbe aumentare il numero dei resi a causa di danneggiamenti e, di conseguenza, i costi di spedizione. Le scatole esterne devono essere abbastanza robuste da resistere ai normali sballottamenti durante ogni spedizione.

Se devi spedire oggetti che possono subire danneggiamenti, utilizza scatole di cartone ondulato. Questo tipo di imballaggio, che presenta piccole scanalature piene d’aria tra lo strato interno ed esterno della scatola, è più resistente e leggero delle normali scatole di cartone.

Per le spedizioni di piccoli prodotti o prodotti non fragili come vestiti, libri, cancelleria, puoi risparmiare sui costi utilizzando le buste in plastica coex o le buste imbottite: sono più economiche, resistenti allo strappo e all’abrasione, ed essendo molto leggere e meno ingombranti rispetto alle scatole consentono di abbassare i costi di spedizione.

Esiste poi una terza variabile che permette di risparmiare sui costi di spedizione: la quantità.

Se conosci quale tipologia e dimensione di imballaggio utilizzi, e con quale frequenza, per risparmiare sulle spedizioni puoi anche acquistarne una grande quantità. Sul nostro sito infatti, all’aumentare della quantità acquistata, potrai ottenere importanti sconti. Qui trovi la Guida all'utilizzo della tabella per approfittare della formula "Più Acquisti, Più Risparmi".

Per fare questo avrai bisogno di:

  • Misure ben definite per i tuoi packaging;
  • Dati che spiegano cosa comprare e soprattutto quando comprare.

In precedenza abbiamo sottolineato l’importanza di salvaguardare la sicurezza dei prodotti imballati, evitando così rotture e ulteriori costi legati ai resi.

Evita tutto ciò che porta a dover affrontare resi. Oltre ai problemi legati ai danni durante le spedizioni, questi avvengono, ad esempio, perché c’è una discrepanza tra ciò che le persone vedono sull’ecommerce e ciò che effettivamente viene consegnato. Come evitare questi problemi?

  • Fornisci tutte le informazioni possibili sulla scheda del prodotto;
  • Illustra il prodotto con immagini di qualità e contestualizzate, se possibile;
  • Usa scatole di cartone e imballaggi di qualità.

Se vuoi ridurre i resi e risparmiare sulle spedizioni è importante utilizzare packaging di qualità, dalla scelta del materiale all’imbottitura. 

Risulta fondamentale scegliere la misura giusta, non troppo abbondante ma nemmeno troppo precisa in modo da impedire l'uso di quel materiale che può proteggere il prodotto.

Per concludere, valuta i prezzi di più corrieri. Se il prezzo è basso e riesci a garantire la massima efficienza in termini di velocità e qualità hai fatto un buon affare.

Ma ricordati sempre di non puntare solo al risparmio.

Risparmiare su queste spese per poi dover perdere clienti non è un buon affare.

L’obiettivo è ricercare sempre un buon equilibrio tra costi e risultati.

Per maggiori informazioni visita il sito di Imballaggi 2000 oppure contattaci, il nostro team sarà lieto di aiutarti a trovare la soluzione migliore per le tue spedizioni.

A presto!

Prodotto aggiunto al confronto.
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri.