Cosa usare al posto del pluriball? 5 alternative per proteggere il contenuto del tuo pacco

Scopriamo come proteggere la merce di un pacco senza usare il pluriball

Quando si ha la necessità di impacchettare qualche prodotto prima di una spedizione, il primo imballaggio che solitamente viene in mente di utilizzare è il pluriball.

Questo materiale plastico riempito d’aria, in effetti, svolge perfettamente il suo ruolo protettivo, ma è anche vero che al suo utilizzo ci sono delle alternative valide.

Ti stai chiedendo cosa usare al posto del pluriball?

Se devi spedire un pacco personale a un amico, per proteggere gli oggetti possono bastare i fogli di un vecchio quotidiano o di qualche rivista, ma se hai la necessità di effettuare delle spedizioni per lavoro, è importante che gli imballaggi siano più professionali e sicuri possibile.

Vediamo, dunque, quali potrebbero essere cinque ottimi sostituti del pluriball, per spedire oggetti in totale sicurezza.

Perché preferire un altro imballaggio al pluriball?

Chi non ama il pluriball? Ottimo per proteggere gli oggetti da spedire è anche un divertentissimo passatempo e antistress.

Il pluriball – un materiale da imballaggio composto da due fogli di plastica che racchiudono tante bollicine d’aria – è a dir poco fantastico e multi adattabile.

È leggero e facile da utilizzare, inoltre, grazie alle sue proprietà, è ottimo per proteggere anche gli oggetti più fragili da colpi, vibrazioni, urti violenti, polvere ed eventuale umidità.

Insomma, i vantaggi del suo utilizzo sono innumerevoli, al punto che potrebbe venire spontaneo chiedersi perché mai sostituirlo con qualche altro materiale per imballaggi.

Beh, se anche tu stai cercando delle alternative a questo prodotto, probabilmente è perché vuoi evitare i materiali plastici (per motivi di eco-sostenibilità) o, semplicemente, sei alla ricerca di una soluzione più economica.

Quali che siano le motivazioni che ti portano a fare questa ricerca, le alternative ci sono e nel prossimo paragrafo te ne indicheremo addirittura cinque.

Cinque materiali da imballaggio da usare al posto del pluriball

Oggetti in vetro, mobili, opere d’arte… La varietà di articoli che ogni giorni vengono spediti da una destinazione all’altra sono innumerevoli e la necessità di adoperare imballaggi protettivi validi è altrettanta. Scopriamo, dunque, cinque sostituti del pluriball per le tue prossime spedizioni.

1) Cartone ondulato

La prima alternativa valida al pluriball è senza dubbio il cartone ondulato. Pratico, economico e resistente, il cartone ondulato è perfetto sia per proteggere piccoli oggetti fragili sia per imballare mobili e particolari meccanici.

Il suo potere protettivo deriva dalla lavorazione a onda con il quale viene realizzato, caratteristica che permette di ammortizzare urti, vibrazioni e ipotetiche perforazioni.

Oltre a essere resistente e pratico, il cartone ondulato è anche un materiale ecologico facilmente riutilizzabile e riciclabile.

2) Carta da imballaggio

Anche la carta da riempimento in rotolo o in fogli è un ottimo sostituto del pluriball.

Si tratta di un materiale semplice da utilizzare e perfetto per proteggere gli oggetti più fragili da graffi, urti e polvere.

La carta da imballaggio (quella più grossa con un lato liscio e uno ruvido) si utilizza in due modi differenti: per avvolgere gli oggetti (anche se c’è da considerare che essendo più fine del pluriball è bene utilizzarne più strati) oppure per riempire gli spazi vuoti all’interno dei pacchi.

La carta bianca, invece, si usa in particolare per proteggere gli oggetti più delicati.

Anche in questo caso parliamo di un materiale perfetto per chi cerca una soluzione ecologica e facile da adoperare.

3) Trucioli

Un altro modo per proteggere gli articoli all’interno di un pacco è quello di utilizzare i trucioli.

In questo caso non è necessario avvolgere ogni oggetto, ma i trucioli vanno semplicemente inseriti nelle scatole.

Adattandosi allo spazio dei contenitori, i trucioli impediscono agli oggetti confezionati di muoversi e allo stesso tempo li proteggono da urti e vibrazioni.

Considerando che danno la possibilità di proteggere la merce senza coprirla, inoltre, questi imballaggi sono molto utilizzati anche nei pacchi natalizi e nelle confezioni enogastronomiche in cui i prodotti sono a vista.

Oggi la scelta dei trucioli è tanta: ci sono quelli in polipropilene, quelli in legno, oppure in paglia. Ognuna di queste tipologie, comunque, è in grado di proteggere la merce in maniera efficace.

4) Polistirolo

Un altro imballaggio che possiede ottime capacità protettive è il polistirolo, utilizzato in diverse forme.

I pannelli di polistirolo sono perfetti per isolare le pareti delle scatole di cartone e per separare diversi oggetti di forma regolare all’interno dei pacchi, in modo che non possano subire danni causati da eventuali sballottamenti.

Le chips di polistirolo svolgono la stessa funzione, ma sono indicate per proteggere gli oggetti di forma irregolare e per riempire gli spazi vuoti all’interno dei contenitori.

Essi, infatti, si adattano allo spazio nel quale vengono inseriti e hanno la capacità di ammortizzare eventuali urti e movimenti bruschi ai quali vengono spesso esposti i pacchi.

5) Protezioni a riempimento

Per ultime, vogliamo citare le protezioni a riempimento, come i cuscinetti gonfiati ad aria e i cuscini in schiuma poliuretanica.

I primi, solitamente, si usano per proteggere merce non troppo pesante: c’è chi li usa per imballare flaconi di detersivi o di altri prodotti, e chi addirittura chi li sceglie per ammortizzare urti e vibrazioni durante il trasporto delle uova.

La schiuma poliuretanica, invece, è perfetta per l’imballaggio di componenti meccaniche o elettroniche di alta precisione, oppure per proteggere merce pesante.

Per concludere

Come puoi vedere, il mondo degli imballaggi non si ferma al pluriball, ma esistono tante ottime alternative a questo prodotto, in grado di proteggere merce di vario tipo durante le spedizioni.

In questo articolo abbiamo elencato solo cinque prodotti, ma visitando il nostro store Imballaggi 2000 potrai scegliere tra tanti altri articoli validissimi: ci sono le buste imbottite, i sacchetti di schiuma foam, vari formati di scatole per imballaggi e tanto altro materiale protettivo per spedire i tuoi pacchi in totale sicurezza.

Visita il nostro store o contattaci per una consulenza personalizzata. Ti aspettiamo!

Prodotto aggiunto al confronto.
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri.