Vendite Amazon in Francia e Germania: nuovi obblighi di registrazione EPR e prodotti RAEE

Vendite Amazon in Francia e Germania: nuovi obblighi di registrazione EPR e prodotti RAEE

Dal mese di Gennaio 2022, Francia e Germania hanno promosso cambiamenti importanti a livello legislativo soprattutto in tema della gestione dei rifiuti. Pertanto, chiunque voglia vendere i propri prodotti in questi due Paesi dovrà adeguarsi alla normativa sulla responsabilità estesa del produttore. 

Diamo uno sguardo più da vicino ai nuovi obblighi per chi vende su Amazon in Francia e Germania, che richiede che le vendite siano conformi alla direttiva EPR (Responsabilità Estesa del Produttore).

In questo articolo scopriremo insieme cosa significa esattamente EPR, quali prodotti registrare e le eventuali sanzioni che in cui i venditori Amazon possono incorrere se non applicano queste procedure.

EPR: perché è importante?

L'EPR definisce la responsabilità del produttore per l'intero ciclo di vita del prodotto che immette sul mercato per la prima volta e che soddisfa i requisiti legislativi. Il ciclo di vita del prodotto inizia con la progettazione e termina con la fine della vita, che comprende la raccolta dei rifiuti.

Amazon Vendor EPR: la definizione del produttore

Nel contesto della legislazione EPR, il produttore non è la persona che produce il prodotto, ma la persona che lo introduce per la prima volta in Francia o in Germania, sia esso nazionale o importato. È sua responsabilità ridurre l'impatto ambientale dei suoi prodotti.

I soggetti che rientrano in una delle seguenti categorie possono essere classificati come produttori e devono seguire le nuove regole per vendere su amazon.fr e amazon.de:

  • Packaging marketing: imballaggi che contengono merci e che vengono manipolati sul mercato francese o tedesco; imballaggi che diventano rifiuti nelle mani dei consumatori privati;
  • Produzione: la produzione e la vendita di beni sul territorio nazionale;
  • Importazione: un bene importato in Francia o in Germania che soddisfa i requisiti di legge;
  • Vendita: un prodotto che soddisfa i requisiti normativi è venduto in Francia o in Germania, ma la sede dell'azienda si trova al di fuori di questi due paesi.

Come faccio a stabilire se sono un produttore in Germania?

Nel contesto della legge tedesca sugli imballaggi, ti si ritiene un produttore se sei il primo soggetto a introdurre e commercializzare in Germania materiali di imballaggio per merci.

Di solito è il produttore che produce e imballa il prodotto.

La definizione può anche includere aziende di vendita al dettaglio che distribuiscono le proprie marche se:

  1. l'imballaggio viene riempito da terzi per conto di un'azienda di vendita al dettaglio
  2. l'imballaggio riporta solo il nome o la marca dell'azienda di vendita al dettaglio.

Inoltre, sono produttore anche gli importatori se sono responsabili legali delle merci nel momento in cui superano le frontiere e i rivenditori online che inseriscono per la prima volta le merci negli imballaggi di spedizione.

Come faccio a stabilire se sono un produttore in Francia?

In base alla legge Article L541-10 della legge francese sull'economia circolare, potresti essere considerato un produttore se produci rifiuti in Francia. Sei considerato un produttore se soddisfi almeno una delle seguenti condizioni:

  1. Produci in Francia un articolo soggetto ai requisiti della normativa EPR e lo vendi sul territorio nazionale
  2. Importi in Francia un prodotto soggetto ai requisiti EPR
  3. Vendi prodotti con il tuo marchio/nome.

Registrazione EPR: prodotti conformi e sanzioni per i venditori Amazon

Le seguenti categorie sono interessate dalla normativa EPR e richiedono ad Amazon di fornire i numeri di registrazione per vendere in Germania e Francia: imballaggi, EEE (apparecchiature elettriche ed elettroniche) e batterie (da considerare separatamente dalle apparecchiature). Per vendere in Francia, mobili, pneumatici, carta, tessuti, prodotti chimici, e le attrezzature di iniezione e perforazione medica utilizzati dal paziente in auto-trattamento devono anch’esse avere un numero di registrazione EPR.

Come ottenere il tuo numero di registrazione EPR

La registrazione EPR dimostra la conformità con la categoria Amazon a cui appartiene il prodotto.

Il primo passo per ottenerla consiste nel fornire ad Amazon il numero di registrazione EPR ricevuto dalle autorità o dalle organizzazioni del paese competenti in materia di responsabilità del produttore.

Per vendere in Francia, è necessario fornire ad Amazon l'UIN, un numero identificativo univoco che verrà generato automaticamente per tutti i venditori che si sono già registrati a partire da gennaio 2022; in caso contrario, deve essere richiesto all'organizzazione che si occupa della responsabilità del prodotto.

La seconda fase prevede l'adesione a un'organizzazione per la responsabilità del prodotto (a volte centralizzata) che deve essere informata delle vendite per essere interessata alla conformità; in alcuni casi, anche le vendite devono essere dichiarate alle autorità.

Il terzo passo è pagare all'organizzazione le commissioni. La tariffa varia a seconda della categoria EPR del prodotto, del tipo, dei materiali e del numero o peso del singolo articolo.

In Germania, la categoria degli imballaggi richiede un approccio diverso, diviso in due fasi.

Come procedere con l'imballaggio in Germania

I produttori di imballaggi in Germania devono registrarsi presso il Registro degli imballaggi LUCID, pagare la doppia quota di partecipazione al sistema e dichiarare il numero di chili di imballaggio prodotto.

Chiunque venda prodotti confezionati in Germania è responsabile per l'imballaggio primario e secondario, i.e. l'imballaggio del prodotto e l'imballaggio di spedizione, a partire dal 1° luglio 2022.

Prodotti EEE e RAEE: come garantire la raccolta degli articoli usati

Per sostenere l'economia circolare, i venditori di prodotti EPR adatti alla raccolta dell'usato devono consentire la libera restituzione di vecchie apparecchiature (RAEE, Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche).

In Germania, il ritiro di un'automobile usata da parte del venditore è valido solo per i prodotti AEE; i produttori devono dichiarare ogni mese nel registro EAR (registro Elektro-Altgeräte) la quantità di AEE immessa sul mercato tedesco e gli articoli spediti all'estero.

In Francia, il ritiro dell’usato deve essere garantito per prodotti EEE, mobili, prodotti chimici e cartucce di carburante monouso e bisogna procedere in tal modo: 

  • I venditori devono finanziare e organizzare la raccolta dei RAEE presso il punto di consegna del prodotto EEE acquistato, tramite un sistema di raccolta locale o per posta.
  • I produttori devono raccogliere i RAEE in proporzione alla quantità di AEE immessa sul mercato, nonché fornire informazioni sulle misure adottate per gestire i rifiuti di AEE che hanno raggiunto la fine del loro ciclo di vita.

In questo articolo abbiamo dato informazioni generali per la vendita in Francia e Germania via Amazon nel rispetto nella normativa EPR.

Per maggiori approfondimenti per vendere in Germania clicca qui; mentre per vendere in Francia clicca qui. Se hai bisogno di assistenza da parte del nostro Team, i nostri consulenti saranno felici di aiutarti. Contattaci.

Prodotto aggiunto al confronto.

IMBALLAGGI 2000 | COOKIES

Il sito utilizza cookie analitici e di profilazione di prima parte e di terze parti per offrirti un servizio in linea con le preferenze da te manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se prosegui nella navigazione selezionando un elemento del Sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri.