Come imballare piatti e bicchieri evitando di danneggiarli durante il trasloco

Stai organizzando il tuo trasloco ma non hai idea di come imballare i piatti e i bicchieri?

Parliamoci chiaro: improvvisare non è un'opzione. Trattandosi di oggetti molto fragili, c'è il rischio che si scheggino, o peggio, che si rompano durante il trasferimento.

E siamo sicuri che tu voglia evitarlo, giusto?

Ecco perché abbiamo deciso di scrivere un articolo sul corretto imballaggio di piatti e bicchieri che ogni persona interessata dovrebbe conoscere.

Hai già la sensazione che questo articolo faccia al caso tuo?

Iniziamo!

Come imballare piatti e bicchieri durante il trasloco (senza commettere errori)

Imballaggio di piatti e bicchieri: iniziamo con alcuni consigli generali

L'utilizzo del giusto tipo di scatola per imballare porcellane, bicchieri e oggetti di vetro durante il trasloco può garantire un trasporto sicuro di questo prezioso carico.

Ma come scegliere il giusto packaging?

Ecco alcuni consigli per non commettere i soliti errori e rischiare di trovare le stoviglie scheggiate o danneggiate.

Le scatole per piatti sono l'ideale: sono realizzate in cartone più resistente e spesso per assorbire gli urti del viaggio e proteggere le stoviglie. Costano un po' di più delle normali scatole da trasloco, ma ne vale la pena.

Per quanto riguarda i bicchieri, invece, si possono acquistare delle scatole apposite che li proteggono e li tengono ben saldi durante il tragitto.

Una volta procurate le scatole giuste, bisogna assicurarsi di fissare il fondo con il nastro adesivo da imballaggio. Una pistola per nastro adesivo o un applicatore faciliteranno il lavoro e, con un po' di pratica, sarà facile sistemarle. A quel punto dovrai stendere il nastro sul fondo e sui lati per circa un terzo del percorso, mentre il nastro aggiuntivo servirà per fissare le estremità e mantenere il contenitore in posizione quadrata durante la nastratura.

Per imballare gli oggetti fragili si può usare la carta di giornale, ma ogni pezzo dovrà essere lavato al momento del disimballaggio. La carta da imballaggio bianca è preferibile e può essere acquistata a pacchi da un traslocatore.

Bene, fatta questa premessa vediamo come imballare piatti e bicchieri nel modo corretto.

Leggi anche: Lo smart packaging: pratiche di imballaggio intelligente nel 2022

Come imballare i piatti nelle scatole da trasloco

La regola generale è separare ciascun piatto in modo tale che non subiscano urti e danni durante il trasferimento.

Vediamo come fare passo passo:

  • per prima cosa, utilizzare tanta carta o altro materiale morbido sul fondo della scatola e sui lati;
  • impilare i piatti l'uno sull'altro;
  • posizionare le pile sui lati fino a riempire l'intera scatola;
  • non lasciare spazi liberi nella scatola;
  • se all'interno della scatola compaiono degli spazi vuoti, riempirli con della carta;
  • etichettare il lato superiore e inferiore della scatola dopo averla sigillata;
  • applicare l'etichetta 'fragile' e mettere da parte la scatola.

Se invece dovessi optare per le scatole apposite per piatti ti basterà infilarne uno in ogni spazio, poi sigillare la scatola e procedere come abbiamo appena visto.

In caso di trasloco per brevi distanze invece, potresti anche decidere di utilizzare un bagaglio come contenitore di alcuni piatti. Gli inquilini sono soliti farlo quando cambiano alloggio, ma è preferibile quando non si ha un solo servizio.

Vediamo come traportarli in modo sicuro.

Per prima cosa, utilizza abiti in tessuto morbido per sostenere il fondo della valigia.

Avvolgi delicatamente ciascun piatto nella carta da imballaggio o nel pluriball ma senza stringere troppo, o rischieresti di danneggiarli.

Qualsiasi cosa importante di cui possa avere bisogno durante il trasloco, non metterla sotto i piatti, ma utilizza lo strato superiore del bagaglio.

Per finire, se ti dovessi accorgere che la distribuzione del peso non è corretta in un punto qualsiasi della borsa o della valigia, apporta le modifiche necessarie fino a raggiungere l'equilibrio e la pressione desiderati sugli oggetti all'interno.

Come imballare i bicchieri per il trasloco

Anche in questo caso, prima di iniziare, è opportuno procurarsi una scatola delle dimensioni corrette.

Puoi imballare i bicchieri in qualsiasi scatola di cartone, ma ti consigliamo di farlo in una scatola specializzata per i bicchieri. In pratica, si tratta di una normale scatola da trasloco con un separatore (divisorio) che riduce l'attrito tra i bicchieri. Le dimensioni standard di una scatola per traslochi sono 35 x 35 x 35 cm per le scatole di medie dimensioni e circa 45 x 45 x 45 cm per quelle grandi.

Per esempio, questa scatola permette di conservare fino a 24 bicchieri per acqua o 12 calici.

Se invece dovessi preferire una normale scatola da imballaggio, non preoccuparti: avvolgendo ogni bicchiere in carta da imballaggio si otterrà lo stesso effetto del separatore di cartone.

Vediamo come.

Prima di imballare i bicchieri, esaminali con attenzione. Puoi stendere tutti i bicchieri che vuoi imballare su una superficie piana come un tavolo o un letto più grande. Esamina singolarmente ogni bicchiere e osserva da vicino eventuali crepe o danni visibili sul vetro.

Fatto questo, il passo successivo è smistare le cose di valore.

Tutto quello che è troppo costoso dovrebbe essere messo in una scatola da trasloco separata. Il resto della cristalleria, così come altri oggetti come i vasi, possono essere impilati all'interno della scatola principale con la cristalleria.

Ma non è tutto.

Ricorda di avvolgere sempre i bicchieri e sigillare le scatole del trasloco su una superficie piana: eventuali imperfezioni dovute alla mancanza di comfort durante il processo potrebbero causare la rottura dei bicchieri.

Una volta posizionati all'interno delle scatole da trasloco, lascia solo una minima quantità di spazio libero, poi riempilo con carta da imballaggio.

Infine, sigilla la scatola con nastro adesivo dopo aver rifinito lo strato superiore con pluriball ed etichettala come 'fragile'.

Leggi anche: Le regole da seguire per imballare le batterie e spedirle in sicurezza

Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto come imballare correttamente i bicchieri e i piatti per il tuo prossimo trasloco. Se dunque sei alla ricerca del materiale da imballaggio giusto per trasportare le tue stoviglie in sicurezza, visita il sito di www.imballaggi-2000.com: ordinando da noi, riceverai la tua merce entro 24-48 ore e senza costi di spedizione.

A presto!

Prodotto aggiunto al confronto.
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri.